FAQ AUSA (aggiornate al 17 luglio 2013)

D1. Chi può generare l'Attestato provvisorio di iscrizione all'Anagrafe Unica delle Stazioni Appaltanti?
R1. L'Attestato provvisorio può essere generato da ciascun RUP abilitato all'accesso ai servizi dell'Autorità, indipendentemente dal centro di costo al quale è associato.

D2. Tutti i RUP abilitati all'accesso ai servizi dell'Autorità sono tenuti a generare l'Attestato provvisorio di iscrizione all'Anagrafe Unica delle Stazioni Appaltanti?
R2. No, è sufficiente che lo faccia un solo RUP. L'Attestato ha validità per tutta la Stazione Appaltante, indipendentemente dalla grandezza della stessa e dal numero di centri costo che ad essa ineriscono.

D3. Cosa fare quando l'Attestato provvisorio di iscrizione contiene informazioni errate o non aggiornate relativamente ai dati della Stazione Appaltante?
R3. Occorre invitare l'Utente ad inoltrare al fax n° 06.36723007 una richiesta di variazione del dato errato o da aggiornare (con in allegato idonea documentazione che comprova tale variazione e un documento di identità del soggetto richiedente). Nella richiesta vanno altresì indicati il codice fiscale della Stazione Appaltante per cui si richiede la variazione e il codice fiscale del soggetto che sottoscrive la richiesta. Dopo che l'Autorità avrà variato i dati, inserendo quelli corretti, la Stazione Appaltante genererà nuovamente l'Attestato.

D4. Cosa comunicare all'Utente quando, in fase di acquisizione dell'Attestato provvisorio di iscrizione alla AUSA, il sistema rilascia il seguente messaggio: "Il codice AUSA è mancante"?
R4. Tale messaggio appare quando il profilo del RUP che tenta di generare l'Attestato è in fase di validazione. Va, pertanto, comunicato di attendere la validazione del profilo di RUP prima di generare l'Attestato o di procedere a generare l'Attestato utilizzando un profilo di un RUP già attivo.

D5. Cosa accade se più RUP di una medesima Stazione Appaltante procedono alla generazione dell'Attestato di iscrizione alla AUSA? E' normale che ogni Attestato generato per una medesima Stazione Appaltante abbia un diverso codice anticontraffazione?
R.5 Non si verifica alcun problema se più RUP di una medesima Stazione Appaltante procedono a generare l'Attestato provvisorio. Infatti, tutti gli Attestati generati per una medesima Stazione Appaltante hanno la stessa validità e chiaramente sono contraddistinti da codici anticontraffazione uno diverso dall'altro.

Fonte: sito web AVCP