Comunicato stampa INPS del 22 giugno 2016
 
A seguito delle modifiche apportate nel quadro normativo fiscale - influenti sulle pensioni erogate a non residenti - a partire dal periodo d’imposta 2014 e le successive prodotte per il periodo di imposta 2015 è intervenuto il Decreto 21 settembre 2015 del MEF in attuazione del comma 3-bis dell'articolo 24 del TUIR, che stabilisce i requisiti che i richiedenti residenti all’estero devono possedere per il riconoscimento delle deduzioni e delle detrazioni d’imposta da parte dei sostituti e che devono essere attestati con dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà.
A tal fine l’Istituto ha messo a disposizione un apposito servizio online accessibile dal portale per l’acquisizione e la registrazione negli archivi informatici dell’attestazione necessaria al riconoscimento delle detrazioni di cui trattasi.
Il servizio è accessibile ai soggetti dotati di PIN e agli Istituti di Patronato, seguendo i percorsi di accesso alla procedura di seguito indicati:
Cittadino: Sito Istituzionale www.inps.it\Accedi ai servizi\Servizi per il Cittadino\Fascicolo previdenziale cittadino\ D.21/09/2015 Rich. Detr. Res. Estero.
Patronati: Sito Istituzionale www.inps.it\Accedi ai servizi\Per tipologia di utente\Patronati\Servizi per i Patronati\Servizi\Gestione Residenti Estero\ D. 21/09/2015 Rich. Detr. Res. Estero.
Per il periodo d’imposta 2016 e per diffondere la conoscenza della procedura da parte dell’utenza interessata sarà data comunicazione ai Patronati e sarà inserito un apposito link di collegamento anche nella pagina informativa presente sul sito seguendo il percorso: INPSHome> Informazioni> Lavoratori Migranti> Normativa fiscale residenti all’estero> Applicazione delle detrazioni fiscali per i residenti all’estero.
La suddetta procedura è disponibile anche per gli operatori delle strutture territoriali per l’acquisizione di eventuali dichiarazioni che pervengano in forma cartacea attraverso il seguente percorso in ambiente intranet: Processi\Assicurato Pensionato\ Gestione reddituale e servizi fiscali.