Sono un socio di una Snc operante nel mercato di Roma. Mi capita spesso di utilizzare l'auto di mia proprietà per le trasferte aziendali e vorrei sapere se è possibile dedurre i rimborsi chilometrici.

La risposta è affermativa.
In caso di società di persone, ogni socio è considerato amministratore di diritto. A livello reddituale, l'amministratore segue le stesse regole relative al lavoratore dipendente e quindi, per quanto concerne le indennità percepite per trasferte o missioni, i riferimenti normativi per l'amministratore e per la società sono, rispettivamente, l'articolo 51 comma 5 e l'articolo 95, comma 3 del Testo Unico delle Imposte sui Redditi (Tuir).


Risposta al quesito redatta il 21.7.2010 dal Dott. Riccardo Cerulli - Webmaster tusciafisco.it

Contatti: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.