Durante un viaggio ho avuto un infortunio e sono stato costretto a sostenere delle spese mediche. Posso detrarre comunque tali spese?

La risposta è affermativa.
In questo caso valgono le stesse regole applicabili alle spese sostenute in territorio nazionale, ovvero con un'aliquota del 19% e per la misura eccedente 129,11 euro.
Si ricorda al lettore che è necessario allegare la traduzione in lingua italiana della documentazione attestante le spese sanitarie sostenute.
Se il documento è in lingua francese, spagnola o tedesca è sufficiente una traduzione del contribuente, altrimenti sarà necessaria una traduzione giurata.
A questa regola generale, fanno eccezione la Valle d'Aosta, la provincia di Bolzano ed il Friuli Venezia Giulia, per le quali non è necessario alcun tipo di traduzione qualora il documento sia, rispettivamente, in lingua francese, tedesca e slovena.