Il modello F24 deve essere utilizzato da tutti i contribuenti, titolari e non titolari di partita Iva, per il versamento di tributi, contributi e premi.
Il modello è definito “unificato” perché permette al contribuente di effettuare con un’unica operazione il pagamento delle somme dovute, compensando il versamento con eventuali crediti.

Con provvedimento del 12/04/2012 sono state apportate le modifiche ai modelli di versamento "F24" e "F24 Accise". I nuovi modelli sono utilizzabili a partire dal 18 aprile 2012.
Il preesistente modello “F24” può continuare a essere utilizzato fino al 31 maggio 2013. In questo caso il versamento dell’imposta municipale propria (IMU) deve essere esposto nella sezione ICI e altri tributi locali.

TAG: