Controllo Partite IVA intracomunitarie. Il servizio "Partite IVA comunitarie" messo a disposizione dall’Agenzia delle Entrate, consente agli operatori commerciali titolari di una partita IVA che effettuano operazioni  intracomunitarie, di verificare la validità del numero di identificazione IVA dei loro clienti e fornitori.
Per verificare la validità di un numero identificativo IVA intracomunitario, dal sito delle Agenzia delle Entrate, vai sulla pagina "Controllo delle Partite IVA comunitarie", scegli lo Stato membro di tuo interesse selezionandolo dall'apposito menù ovvero cliccando con il mouse l'area geografica ad esso corrispondente sulla mappa dell'Unione Europea. Nella parte sinistra dello schermo verranno visualizzate alcune informazioni relative allo Stato membro selezionato come la moneta in circolazione e una descrizione testuale della struttura del numero identificativo IVA che ti sarà utile per evitare di inserire codici IVA non corretti.

A questo punto inserisci il numero identificativo IVA e premi il pulsante "Invia".
Dopo pochi secondi ti sarà presentata la pagina di risposta che contiene le seguenti informazioni:
Codice Iva valido: il numero identificativo Iva inserito è formalmente corretto e corrisponde ad un operatore abilitato ai fini intracomunitari;
Codice Iva non valido/non corretto: il numero identificativo IVA inserito è non valido in quanto non incluso nella banca dati dei soggetti autorizzati oppure formalmente non corretto.

Clicca qui per eseguire il controllo online delle partite Iva intracomunitarie.