Cosa significa organizzare lo Studio Professionale?
Rispondere a questa domanda comporterebbe una trattazione molto ampia che cercherò di riassumere attraverso i passaggi salienti.
La riorganizzazione transita dalla conoscenza dei numeri dello Studio e quindi:
  • alla riclassificazione del proprio “Conto Economico”,
  • dall’incidenze di parametri quali il costo del personale e le spese generali,
  • dalla marginalità delle ASA (Aree Strategiche Affari) quali contabilità, dichiarazioni, consulenza, paghe, pratiche varie, …
Appurato questo è necessario apportare i correttivi alle Aree a bassa marginalità e solo successivamente inserire le regole organizzative che consentano di standardizzare e monitorare le attività svolte ed erogate dallo Studio.
Organizzazione e markenting per gli studi professionali. Per ulteriori informazioni e chiarimenti invia una e mail all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.