Comunicato stampa Confcommercio del 07/08/2015
 
 
Carlo Sangalli (Rete Imprese Italia) su fondi interprofessionali: "Strumento indispensabile per lo sviluppo delle imprese e del mondo del lavoro"
"Abbiamo apprezzato che le commissioni lavoro di entrambi i rami del Parlamento abbiano raccomandato al Governo di salvaguardare l'autonomia dei fondi interprofessionali per la formazione continua, quali soggetti privati fortemente collegati al mondo dell'impresa e del lavoro, dimostrando sensibilità sul tema e attenzione verso le preoccupazioni espresse da tutte le parti sociali, datoriali e sindacali, che hanno definito una posizione comune sui fondi": è quanto ha dichiarato Carlo Sangalli presidente di Confcommercio e di Rete Imprese Italia in merito al parere positivo delle Commissioni Lavoro di Camera e Senato sui nuovi decreti del Jobs Act.
"Questi strumenti – continua Sangalli - hanno consentito negli ultimi dieci anni un importante sviluppo della formazione in azienda, a vantaggio della competitività delle imprese e della professionalità dei dipendenti, pertanto auspichiamo che il Governo raccolga questa raccomandazione così da consentire alle imprese italiane di continuare a disporre della formazione continua finanziata direttamente dai fondi".