COMUNICATO STAMPA MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO
 
Italia-Vietnam : Calenda presiede commissione mista
 
Venerdì, 16 Ottobre 2015
 
Si ė tenuta oggi  la seconda sessione della commissione mista per la cooperazione economica tra Italia e Vietnam, co-presieduta dal Vice Ministro allo sviluppo economico Carlo Calenda e dall'omologa vietnamita, Ho Thi Kim Toa, Vice Ministro dell’industria e commercio.
La riunione è stata abbinata ad una missione imprenditoriale in Italia durante la quale si sono svolti incontri tra i partecipanti vietnamiti e le imprese e associazioni di categoria italiane.
In una riunione presso Confindustria, le aziende hanno avuto anche l'occasione di approfondire i risultati della recente conclusione dell'accordo di libero scambio tra UE e Vietnam, cui hanno preso parte i due Vice Ministri.
Durante la commissione mista i due Paesi hanno adottato un piano d'azione che mira ad un potenziamento della collaborazione economica tra loro - soprattutto in settori come infrastrutture, energia, industria e servizi – e che è orientato a portare l'interscambio bilaterale (giunto nel 2014 a 3,4 miliardi di dollari) al traguardo di 5 miliardi di dollari nel 2016. E’ stato anche fatto il punto su alcuni ostacoli non tariffari che andranno eliminati per migliorare i flussi commerciali.

"Il rapporto del nostro Paese col Vietnam - ha sottolineato Calenda - è particolarmente importante nel contesto del Sudest asiatico. Non solo è stato il primo Paese della regione che il Presidente del Consiglio ha visitato, ma sarà anche la prima nazione asiatica dove si recherà il Presidente Mattarella, accompagnato dal Ministro dello Sviluppo economico Federica Guidi, nel prossimo novembre".

"Il nuovo quadro di rapporti preferenziali – ha poi rimarcato Calenda - che si svilupperà con l'entrata in vigore dell'accordo di libero scambio tra UE e Vietnam (prevista per il 2017) porterà poi ulteriori benefici e nuove opportunità per le nostre imprese in un mercato di oltre 90 milioni di consumatori. Anche per questo motivo – ha concluso il Vice Ministro - nel novembre del prossimo anno, anche in occasione della Expofood2016 di Ho Chi Minh City, organizzeremo una missione imprenditoriale, con focus su agroindustria, macchinari, infrastrutture e turismo, proprio per sfruttare al meglio questa forte apertura del mercato vietnamita e il potenziale delle nostre imprese".