ELENCO PRINCIPALI SCADENZE FISCALI DEL 16 LUGLIO

IVA MENSILE GIUGNO
Liquidazione e versamento dell'Iva relativa al mese precedente, da parte dei contribuenti Iva mensili, mediante Modello F24 online
Codici tributo:
6006 - Versamento Iva mensile giugno

RITENUTE SU PROVVIGIONI 1038
Versamento, da parte dei sostituti d'imposta, delle ritenute alla fonte su provvigioni corrisposte nel mese precedente da effettuare mediante Modello F24
Codici tributo:
1038 - Ritenute su provvigioni per rapporti di commissione, di agenzia, di mediazione e di rapporti di commercio

RITENUTE SU REDDITI DI LAVORO AUTONOMO 1040
Versamento, da parte dei sostituti d'imposta, delle ritenute alla fonte su redditi di lavoro autonomo corrisposti nel mese precedente da effettuare mediante Modello F24
Codici tributo:
1040 - Ritenute su redditi di lavoro autonomo: compensi per l'esercizio di arti e professioni

RITENUTE SU REDDITI DI LAVORO DIPENDENTE E ASSIMILATI
Versamento, da parte dei sostituti d'imposta, delle ritenute alla fonte sui redditi di lavoro dipendente e assimilati corrisposti nel mese precedente, da effettuare mediante Modello F24 online per i titolari di partita Iva, con Modello F24 online o cartaceo, per i non titolari di partita IVA
Codici tributo:
1001 - Ritenute su retribuzioni, pensioni, trasferte, mensilità aggiuntive e relativo conguaglio
1002 - Ritenute su emolumenti arretrati
1004 - Ritenute sui redditi assimilati a quelli di lavoro dipendente
1012 - Ritenute su indennità per cessazione di rapporto di lavoro

Persone fisiche titolari di partita IVA che rateizzano e che hanno effettuato il primo versamento entro il 16 giugno: versamento 2° rata primo acconto 2016 e saldo 2015 dell'IRPEF

Le persone fisiche titolari di partita Iva non soggette agli studi di settore e che non partecipano ad enti soggetti agli studi di settore , tenute ad effettuare i versamenti risultanti dalle dichiarazioni dei redditi, da quelle in materia di Irap e dalla dichiarazione unificata annuale, che hanno scelto il pagamento rateale ed hanno effettuato il primo versamento entro il 16 giugno devono versare, con il mod. F24, la seconda rata dell'Irpef risultante dalle dichiarazioni annuali, a titolo di saldo per l'anno 2015 e di primo acconto per l'anno 2016, con applicazione degli interessi
Codici Tributo:
1668 - Interessi pagamento dilazionato imposte erariali
4001 - Irpef Saldo
4033 - Irpef acconto - prima rata


Persone fisiche titolari di partita IVA soggette agli studi di settore che rateizzano e che hanno effettuato il primo versamento entro il 06 luglio: versamento 2° rata primo acconto 2016 e saldo 2015 dell'IRPEF
Le persone fisiche titolari di partita Iva soggette agli studi di settore o che partecipano ad enti soggetti agli studi di settore nonché Persone Fisiche non titolari di partita IVA che partecipano a società, imprese e associazioni soggette agli studi di settore, tenute ad effettuare i versamenti risultanti dalle dichiarazioni dei redditi, da quelle in materia di Irap e dalla dichiarazione unificata annuale, che hanno scelto il pagamento rateale ed hanno effettuato il primo versamento entro il 06 luglio devono versare, con il modello F24, la seconda rata dell'Irpef risultante dalle dichiarazioni annuali, a titolo di saldo per l'anno 2015 e di primo acconto per l'anno 2016, con applicazione degli interessi
Codici Tributo:
1668 - Interessi pagamento dilazionato imposte erariali
4001 - Irpef Saldo
4033 - Irpef acconto - prima rata

Regime fiscale agevolato per le nuove iniziative imprenditoriali e di lavoro autonomo: versamento 2° rata imposta sostitutiva dell'Irpef per chi ha versato la prima rata entro il 16 giugno
Le persone fisiche che si avvalgono del regime fiscale agevolato per le nuove iniziative imprenditoriali e di lavoro autonomo alle quali non si applicano gli studi di settore e non partecipano ad enti soggetti agli studi di settore e che hanno scelto il pagamento rateale delle imposte risultanti dalle dichiarazioni dei redditi ed hanno effettuato il primo versamento entro il 16 giugno, devono versare, con il mod. F24 online, la seconda rata dell'imposta sostitutiva dell'IRPEF dovuta in base alla dichiarazione dei redditi Unico 2015, con applicazione degli interessi
Codici Tributo:
1668 - Interessi pagamento dilazionato imposte erariali
4025 - Imposta sostitutiva dell'Irpef per le nuove iniziative imprenditoriali e di lavoro autonomo

Società di persone che rateizzano e che hanno versato la prima rata entro il 16 giugno: versamento 2° rata del primo acconto 2016 e del saldo 2015 dell'IRAP
Le società di persone e gli enti equiparati non soggetti agli studi di settore e che non partecipano ad enti soggetti agli studi di settore, tenuti ad effettuare i versamenti risultanti dalle dichiarazioni dei redditi, da quelle in materia di Irap e dalla dichiarazione unificata annuale, che hanno scelto il pagamento rateale ed hanno effettuato il primo versamento entro il 16 giugno, sono tenuti a versare, con il mod. F24 online, la seconda rata dell'Irap risultante dalle dichiarazioni annuali, a titolo di saldo e di primo acconto, con applicazione degli interessi
Codici Tributo:
3800 - Imposta regionale sulle attività produttive - Saldo
3805 - Interessi pagamento dilazionato tributi regionali
3812 - Irap - acconto - prima rata

Società di persone che rateizzano e che hanno versato la prima rata entro il 6 luglio: versamento 2° rata del primo acconto 2016 e del saldo 2015 dell'IRAP
Le società di persone e gli enti equiparati soggetti alle disciplina degli studi di settore o che partecipano ad enti soggetti agli studi di settore tenuti ad effettuare i versamenti risultanti dalle dichiarazioni dei redditi, da quelle in materia di Irap e dalla dichiarazione unificata annuale, che hanno scelto il pagamento rateale ed hanno effettuato il primo versamento entro il 6 luglio, sono tenute al versamento della seconda rata dell'Irap risultante dalle dichiarazioni annuali, a titolo di saldo e di primo acconto, con applicazione degli interessi
Codici Tributo:
3800 - Imposta regionale sulle attività produttive - Saldo
3805 - Interessi pagamento dilazionato tributi regionali
3812 - Irap - acconto - prima rata

Contribuenti IRES soggetti agli studi di settore che hanno versato la prima rata entro il 6 luglio: versamento 2° rata del saldo 2015 e del primo acconto 2016 dell'IRES
I contribuenti Ires soggetti alle disciplina degli studi di settore o che partecipano ad enti soggetti agli studi di settore con periodo d'imposta coincidente con l'anno solare che approvano il bilancio entro 120 giorni dalla chiusura dell'esercizio tenuti ad effettuare i versamenti risultanti dalle dichiarazioni dei redditi, da quelle in materia di Irap e dalla dichiarazione unificata annuale, che hanno scelto il pagamento rateale ed hanno effettuato il primo versamento entro il 6 luglio, sono tenuti al versamento, con mod. F24 online, della seconda rata dell'Ires, a titolo di saldo per l'anno 2015 e di primo acconto per l'anno 2016, con applicazione degli interessi
Codici Tributo:
1668 - Interessi pagamento dilazionato imposte erariali
2001 - Ires acconto - prima rata
2003 - Ires - Saldo