Salve, vorrei sapere quali sono le conseguenze derivanti dal mancato versamento delle imposte per dichiarazione dei redditi.

Per il mancato o carente versamento delle imposte derivanti dalla dichiarazione dei redditi è applicabile una sanzione del 30% delle imposte non versate.
Tale sanzione del 30% si applica anche ai seguenti casi:
  • quota di importi eventualmente versati oltre le scadenze prescritte;
  • imposte eventualmente derivanti dai controlli automatici e formali (ex artt. 36-bis e 36-ter del DPR n. 600/1973).
La sanzione del 30% si riduce in base alle seguenti fattispecie:
  • 1. le somme dovute vengono pagate entro 30 giorni dal ricevimento della comunicazione dell'esito della liquidazione automatica ("avviso bonario"), effettuata ai sensi del citato art. 36-bis, DPR 600/73. In questo caso la sanzione è ridotta ad 1/3 (10%) delle imposte non versate;
  • 2. le somme dovute vengono pagate entro 30 giorni dal ricevimento della comunicazione dell'esito del controllo formale, effettuato ai sensi del citato art. 36-ter, DPR 600/73. In questo caso la sanzione è ridotta ai 2/3 (20%) delle imposte non versate.
Risposta al quesito redatta l'11.7.2011 dal Dott. Riccardo Cerulli - Webmaster tusciafisco.it

Contatti: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.