Per chi possiede un appartamento affittato (locato) ogni anno è possibile aumentare il canone di affitto in base all'aumento Istat nazionale dei Prezzi al Consumo per le Famiglie di Operai ed Impiegati (Indice FOI che si pubblica sulla Gazzetta Ufficiale). Occorre vedere il mese in cui scade l'anno di affitto ed applicare il corrispondente indice istat di aumentato solitamente del 75% . Come usare l'indice istat per il calcolo del nuovo canone di locazione se si ricade nel caso del 75%:
2,0% (variazione percentuale registrata rispetto allo stesso mese dell’anno precedente) moltiplicato 0,75% uguale 1,50% Il canone mensile aumenterà quindi dell’ 1,50%. Ad esempio applicando al vecchio canone di euro 1.000,00 l’adeguamento dell’1,50% avremo un canone aggiornato pari a euro 1.015,00.
 
Clicca qui per scaricare un fac simile gratuito di lettera per richiesta di adeguamento del canone di affitto.
 
Luglio 2016 aggiornamento canone di affitto. Variazione ISTAT rispetto a luglio 2015: - 0,1%
 
Giugno 2016 aggiornamento canone di affitto. Variazione ISTAT rispetto a giugno 2015: - 0,3%
 
Maggio 2016 aggiornamento canone di affitto. Variazione ISTAT rispetto a maggio 2015: - 0,4%
 
Aprile 2016 aggiornamento canone di affitto. Variazione ISTAT rispetto ad aprile 2015: - 0,4%
 
Marzo 2016 aggiornamento canone di affitto. Variazione ISTAT rispetto a marzo 2015: - 0,3%
 
Febbraio 2016 aggiornamento canone di affitto. Variazione ISTAT rispetto a febbraio 2015: - 0,2%
 
Gennaio 2016 aggiornamento canone di affitto. Variazione ISTAT rispetto a gennaio 2015: 0,3%
 
Dicembre 2015 aggiornamento canone di affitto. Variazione ISTAT rispetto a dicembre 2014: 0,0%
 
Novembre 2015 aggiornamento canone di affitto. Variazione ISTAT rispetto a novembre 2014: 0,0%
 
Ottobre 2015 aggiornamento canone di affitto. Variazione ISTAT rispetto a ottobre 2014: 0,0%
 
Settembre 2015 aggiornamento canone di affitto. Variazione ISTAT rispetto a settembre 2014: - 0,1%
 
Agosto 2015 aggiornamento canone di affitto. Variazione ISTAT rispetto a agosto 2014: - 0,1%
 
Luglio 2015 aggiornamento canone di affitto. Variazione ISTAT rispetto a luglio 2014: - 0,1%
 
Giugno 2015 aggiornamento canone di affitto. Variazione ISTAT rispetto a giugno 2014: - 0,1%
 
Maggio 2015 aggiornamento canone di affitto. Variazione ISTAT rispetto a maggio 2014: -0,1%
 
Aprile 2015 aggiornamento canone di affitto. Variazione Istat rispetto ad aprile 2014: - 0,3%
 
Marzo 2015 aggiornamento canone di affitto. Variazione Istat rispetto a marzo 2014: -0,2%
 
Febbraio 2015 aggiornamento canone di affitto. Variazione Istat rispetto a febbraio 2014: -0,4%
 
Gennaio 2015 aggiornamento canone di affitto. Variazione Istat rispetto a gennaio 2014: - 0,7%
 
 
Dicembre 2014 aggiornamento canone di affitto. Variazione Istat rispetto a dicembre  2013: - 0,1%. - G.U. n.20 del 26/01/2015
 
Novembre 2014 aggiornamento canone di affitto. Variazione Istat rispetto a novembre  2013 + 0,2%. - G.U. n.297 del 23/12/2014
 
Ottobre 2014 aggiornamento canone di affitto. Variazione Istat rispetto ad ottobre  2013 + 0,1%. - G.U. n.276 del 27/11/2014
 
Settembre 2014 aggiornamento canone di affitto. Variazione Istat rispetto ad settembre  2013 - 0,1%. - G.U. n.248 del 24/10/2014
 
Agosto 2014 aggiornamento canone di affitto. Variazione Istat rispetto ad agosto  2013 - 0,1%. - G.U. n.220 del 22/09/2014
 
Luglio 2014 aggiornamento canone di affitto. Variazione Istat rispetto a luglio 2013 +0,1%. Ai fini dell'adeguamento dei contratti di locazione l'incremento percentuale da applicare è pari a 0,075%, (75% dello 0,1%) - G.U. n.194 del 22/08/2014
 
Giugno 2014 aggiornamento canone di affitto. Variazione Istat rispetto a giugno 2013 +0,3%. Ai fini dell'adeguamento dei contratti di locazione l'incremento percentuale da applicare è pari a 0,225%, (75% dello 0,3%)
 
Maggio 2014 aggiornamento canone di affitto. Variazione Istat rispetto a maggio 2013 +0,4%. Ai fini dell'adeguamento dei contratti di locazione l'incremento percentuale da applicare è pari a 0,3%, (75% dello 0,4%)
 
Aprile 2014 aggiornamento canone di affitto. Variazione Istat rispetto ad aprile 2013 +0,5%. Ai fini dell'adeguamento dei contratti di locazione l'incremento percentuale da applicare è pari a 0,375%, (75% dello 0,5%)

 

Marzo 2014 aggiornamento canone di affitto. Variazione Istat rispetto a marzo 2013 +0,3%. Ai fini dell'adeguamento dei contratti di locazione l'incremento percentuale da applicare è pari a 0,225%, (75% dello 0,3%)

Febbraio 2014 aggiornamento canone di affitto. Variazione Istat rispetto a febbraio 2013 +0,5%. Ai fini dell'adeguamento dei contratti di locazione l'incremento percentuale da applicare è pari a 0,375%, (75% dello 0,5%)
 
Gennaio 2014 aggiornamento canone di affitto. Variazione Istat rispetto a gennaio 2013 +0,6%. Ai fini dell'adeguamento dei contratti di locazione l'incremento percentuale da applicare è pari a 0,45%, (75% dello 0,6%)